ACT 06 – Silent Films.

.

A silent film is a film which consists of only the picture, that is, it has no sound. The idea of combining motion pictures with recorded sound is nearly as old as the motion picture itself, but before the 1920s, most films were silent. The years before sound came to the movies are known as the “silent era” among film scholars and historians. Showings of silent films usually were not actually silent: they were commonly accompanied by live music. Early in the development of the motion picture industry, it was learned that music was an essential part of any movie, as it gave the audience emotional cues for the action taking place on the screen. Small town movie theaters usually had a pianist accompany the film; large city theaters would have entire orchestras.

The medium of silent film required a great emphasis on body language and facial expression, so that the audience could better understand what an actor was feeling. Modern-day audiences who are not used to this form of acting may be uncomfortable watching films from the silent era, because the actors in these films may seem to be overacting to an outrageous degree. Because of this, silent comedies tend to be more popular in the modern era than drama, because overacting is a natural form of comedy.

ACT 06 – Film Muti.

Il film muto è un film il quale consiste solo delle immagini e non ha suono. L’idea di combinare immagini in movimento con suoni registrati è tanto vecchia quanto le immagini in movimento stesse ma prima del 1920 la maggior parte dei film erano muti. Gli anni precedenti all’arrivo del suono dei film sono conosciuti come “L’era muta” tra gli studiosi dei film e gli storici. La proiezione dei film muti spesso non era davvero muta: erano comunemente accompagnati  da musica dal vivo. Presto nello sviluppo dell’industria dell’immagine in movimento si imparò che la musica era una parte essenziale di ogni film,perché dava al pubblico segnali emozionali per l’azione che prendeva posto su schermo. I cinema delle piccole città usualmente avevano un pianista che accompagnava il film; i cinema delle grandi città avevano intere orchestre.

In media, i film muti richiedevano una buona enfasi nel linguaggio del corpo e nell’espressione facciale,così che il pubblico potesse capire meglio cosa un attore stesse provando. Il pubblico dei giorni moderni che non è abituato a questa forma di recitazione, potrebbe sentirsi a disagio guardando film dell’era muta perché gli attori in questi film potrebbero sembrare che improvvisino a un livello scandaloso. A causa di ciò,le commedie mute,nell’era moderna,tendono a essere più popolari dei drammi,perché improvvisare è una forma di commedia naturale.


.

 giuseppec   Published by :

Giuseppe Crocco.

.

Advertisements